I Pillar Tecnici 
  1. SA - Safety – Sicurezza del posto di lavoro

  2. CD - Cost Deployment – Analisi dei costi

  3. FI - Focus Improvement – Miglioramento focalizzato su uno specifico problema

  4. AM+WO - Autonomous Maintenance / Workplace organization – Manutenzione autonoma, Organizzazione della postazione di lavoro

  5. PM - Professional Maintenance – Manutenzione professionale

  6. QC - Quality Control – Controllo Qualità

  7. LO - Logistic / Customer Services – Logistica e soddisfazione del Cliente

  8. EEM - Early Equipment Management – Costruzione di efficienze da progettazione

  9. EN - Environment – Ambiente e sfruttamento dei mezzi  energetici

  10. PD - People Development – Sviluppo delle competenze del personale

Pillar Manageriali 

1.    OPL - One Point Lesson: focalizzazione dell’oggetto della formazione; es: a) conoscenza di base b) problem solving (istruzioni per le risoluzioni) c) diffusione dei miglioramenti d) documento OPL (stesura di facile lettura e ricco di dimostrazioni grafiche con foto, schizzi..)

2.    SOP - Standard Operative Procedure: procedure tipiche dell’organizzazione

3.    SMP - Standard Maintenance Procedure: procedure per le attività di manutenzione

4.    4M - Man/Method/Material/Machine: scomposizione del problema per identificarne le aree coinvolte

5.    5W - 5 WHY: iterare domande sul perché di un problema per risalirne alle cause

6.    5W+1H -What/Where/When/Which/Who How: risposte da dare al fenomeno

7.    3M - Fenomeno 3M-Man/Method/Material: valutazione oggettiva del posto di lavoro

8.    RiCo - Progetti specifici di miglioramento

9.    KPI - Key Performance Indicators: Indicatori oggettivi dei risultati

10. KPA - Indicatori delle attività

World Class Manufacturing

Pillar CD - Cost Deployment – Analisi dei costi  

Riduzione Costi in 8 passaggi

1.    Identificare il Team di lavoro / Area / Prodotti 

2.   Quantificare i costi totali di trasformazione.

       Assegnare obiettivi di riduzione dei costi.

       Assegnare i costi totali di trasformazione

       per processo

3.    Identificare qualitativamente perdite e

       sprechi. Quantificare le perdite e gli sprechi

       in base alle precedenti misure (step 2 )

4.    Separare le perdite causali da quelle

       ricorrenti

5.    Calcolare i costi di perdite e sprechi

6.    Identificare i metodi per il recupero di

       perdite e sprechi

7.    Stimare i costi del miglioramento e delle

       riduzioni corrispondenti di perdite e sprechi

8.    Implementare il piano di miglioramento

Scegli il Tasto Giusto per le Tua Azienda

dai una scossa alla Tua efficienza 

www.lcleancompany.com 

lorenzocompagnoni@lcleanconsulting.it 

© 2023 by CONSULTING SOLUTIONS. Proudly created with Wix.com

Strategie  Riduzione Costi Industriali & Logistici  
  • c-facebook
  • Twitter Classic
  • Google Classic