Il Cruscotto Aziendale


Creare un Cruscotto aziendale per tener sotto controllo l’andamento dell’azienda

Dopo altri post nei quali abbiamo cercato di evidenziare filosofie , strumenti e mezzi per sviluppare l’efficienza e la competitività aziendale , filosofie e mezzi che si riconoscono nella Lean Manifacturing per poter arrivare al complesso dell’azienda secondo le filosofie del Lean Thinking.

Troppo spesso parlando di queste filosofie le si associamo esclusivamente alle grandi aziende , mentre lo dimostrano decine di casi aziendali , queste filosofie trovano una loro reale ed efficace applicazione nelle nostre PMI .

Dopo interventi organizzativi molto spesso ci troviamo davanti al dilemma di percepire fino in fondo quanto “saving” e competitività reale noi abbiamo creato all’interno della nostra azienda .

Ancora una volta siamo chiamati ad “evocare” uno strumento che sembra di patrimonio ed esclusivo dominio della Grandi Aziende : il cruscotto aziendale

Quando sentiamo parlare di cruscotti aziendali il pensiero vola immediatamente alle grandi aziende , che supportate da costosissimi sistemi informatici , controllano le attività industriali e commerciali sparse per il territorio mondiale .

Io non l’avrò mai … beati loro che possono …è il pensiero diffuso di gran parte di noi .

Prima di tutto pensiamo che cosa è un cruscotto aziendale : sono dei report puntuali di attività che noi riteniamo strategico e che vogliamo tener sotto controllo per verificare la loro evoluzione .

Il cruscotto aziendale è lo strumento che riunisce sotto un unico documento i dati omogeni per ogni settore aziendale :

1) quanti ordini ho ricevuto oggi

2) quanti ordini ho spedito oggi

3) quante ore ha lavorato la mia officina

4) quanti pezzi ho prodotto

5) qual è stata la produttività di oggi

6) …………………………………………………

da questa semplice lista notiamo che sono le stesse domande che ogni imprenditore si fa tutti i giorni e tutte le sere per cercare di capire come sta andando la sua azienda .

molto speso alcuni o tutti questi dati vengono forniti a fine mese o a fine trimestre .

troppo tardi … !! l’evoluzione del mercato è così violenta che il monitoraggio delle aziende deve essere costante e puntuale a livello quotidiano e settimanale .

La LC lean Consulting è in grado di supportare gli imprenditori , utilizzando i software esistenti in azienda ( file di Excel, Access ..o similare e quindi senza investimenti in programmi o PC sempre più potenti ) ad organizzare , reperire e costruire un flusso di informazioni che si vadano a canalizzare su un unico punto di raccolta tale che permetta all’imprenditore o suo delegato di controllare l’andamento aziendale .

I dati aggregati sulla produttività possono servire al capo officina per capire quali sono le azioni che deve mettere in atto per migliorare il proprio sistema produttivo a partire dal giorno successivo .

Conoscere l’entrata ordini e le consegne effettuate serve all’azienda per capire quali sono i gradi di copertura ordini e/o il fabbisogno in ore lavoro del personale .

NON ATTENDIAMO IL SOLO “CONTABILE” CHE ALLA FINE DELL’ANNO CI DICE SE ABBIAMO GUADAGNATO OPPURE NO , GESTIAMO LA NOSTRA AZIENDA GUARDANDO QUELLO CHE ABBIAMO FATTO IERI PER DECIDERE COSA FARE OGGI E MIGLIORARE DOMANI .

lorenzocompagnoni@lcleanconsulting.it

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2023 by CONSULTING SOLUTIONS. Proudly created with Wix.com

Strategie  Riduzione Costi Industriali & Logistici  
  • c-facebook
  • Twitter Classic
  • Google Classic